Dal 16 settembre al 23 ottobre Nomadelfia torna a casa, nei luoghi che l’hanno vista nascere ed ha vissuto i suoi primi anni di vita, per dire che vivere da fratelli è possibile. Sarà presente a Carpi, Modena, Mirandola, Nonantola, Fossoli e San Giacomo con una serie di mostre fotografiche dal titolo “Nomadelfia. Profezia di giustizia e fraternità” promosse dalla diocesi di Carpi, dalla Fondazione Fossoli e Nomadelfia stessa. Nel Campo di Fossoli ci sarà inoltre la mostra fotografica di Enrico Genovesi “Nomadelfia. Un’oasi di fraternità”.

LE ESPOSIZIONI

16 settembre – 23 ottobre

I LUOGHI DI DON ZENO

CARPI: Campo di Fossoli, Cattedrale di S. Maria Assunta, Sala Duomo, Casa Mamma Nina

MIRANDOLA: Duomo di S. Maria Maggiore

SAN GIACOMO RONCOLE: Parrocchia

MODENA: Seminario Metropolitano

NONANTOLA: Abbazia di S. Silvestro

Mostra fotografica diffusa a cura di Nomadelfia.

Nei giorni del programma “Nomadelfia, profezia di giustizia e fraternità” è possibile richiedere visite guidate e realizzare incontri con la Comunità di Nomadelfia. Info: ufficiostampa@carpichiesacattolica.it – T. 059 687068 – 3355274511

NOMADELFIA. UN’OASI DI FRATERNITÀ

FOSSOLI: Campo di FossoliCarpi (MO).

Fotografie di Enrico Genovesi. Presentazione della mostra sabato 17 settembre, ore 18.00

Per ulteriori info sugli eventi correlati alle mostre e orari di apertura: https://diocesicarpi.it/nomadelfia/