IL LAVORO IN FORMA COOPERATIVA

Secondo quanto stabilito nella Costituzione Nomadelfia è impegnata a sostenere attività e iniziative “a sollievo materiale ed elevazione spirituale dell’umanità”.

Tutta la vita di Nomadelfia è impostata sul principio della gratuità, sull’essere per gli altri. Ne consegue che la gestione di Nomadelfia non può avvenire secondo i criteri tipici di una normale azienda. Per poter gestire una parte delle attività lavorative e fare in modo che il nostro lavoro sia riconosciuto dallo Stato, sono state costituite due cooperative: la Cooperativa Agricola e la Cooperativa Culturale.

La Cooperativa Agricola e di Lavoro Nomadelfia si occupa delle attività agricole e della vendita dei prodotti. La cooperativa assume a tempo determinato e parziale le persone necessarie allo svolgimento delle attività agricole e delle attività di manutenzione e riparazione connesse. La cooperativa versa i contributi Inps e gli stipendi agli assunti. Questi a loro volta usufruiscono dei benefici previdenziali previsti per i lavoratori dipendenti in agricoltura.

La Cooperativa Culturale Nomadelfia è responsabile delle pubblicazioni e della gestione dell’archivio.