La festa della mamma: alcuni la considerano una festa religiosa, in onore della Madonna del Rosario di Pompei, per altri è solo una festa  commerciale. Ma pochi sanno che questa festa è nata negli Stati Uniti
come celebrazione della pace, quando Julia Ward Howe, attivista pacifista e abolizionista, propose l’istituzione del Mother’s Day for Peace (Giornata della madre per la pace), come momento di riflessione contro la guerra, ma l’iniziativa non ebbe successo. Nel 1908 fu la volta di Anna Jarvis, che celebrò la festa moderna Mother’s Day (Giornata della madre) sotto forma di un memoriale in onore di sua madre, un’attivista a favore della pace. La celebrazione di Jarvis si diffuse e divenne molto popolare, tanto che fu ufficializzata dal presidente Woodrow Wilson nel 1914.

Nomadelfia oggi vuole celebrare questa giornata ricordando il suo significato originario, ricordando che non può esserci pace dove non c’è amore e giustizia.
Auguri a tutte le mamme!

Pin It on Pinterest