Notizie

Essere mamma secondo il cuore di Dio

Essere mamma secondo il cuore di Dio

8 dicembre, festa dell’Immacolata Concezione. Nomadelfia ricorda il 78° anniversario del riconoscimento da parte del Vescovo di Carpi della vocazione di Irene, prima mamma di vocazione Era il 1941. A Carpi faceva molto freddo nei mesi invernali. Il giorno...

Verso Economy of Francesco, per costruire un mondo diverso

Verso Economy of Francesco, per costruire un mondo diverso

“Cari amici, vi scrivo per invitarvi ad un’iniziativa che ho tanto desiderato: un evento che mi permetta di incontrare chi oggi si sta formando e sta iniziando a studiare e praticare una economia diversa, quella che fa vivere e non uccide, include e non esclude,...

Nomadelfia e Mvimwa. Una nuova pagina nel cammino insieme

Nomadelfia e Mvimwa. Una nuova pagina nel cammino insieme

Sabato 9 novembre una rappresentanza di Nomadelfia si recherà in Tanzania per valutare le modalità della presenza in loco di un gruppo di famiglie per alcuni anni. I rapporti con il monastero benedettino di Mvimwa sono iniziati nel 2016 con la visita dell’abate Denis...

Non abituatevi a vedere il bene

Non abituatevi a vedere il bene

Il bene è sempre nuovo, sempre fresco. È importante nella vita quotidiana saperlo vedere, apprezzare e cogliere come un dono. Questa frase del vangelo di Matteo che ci ha ricordato, incontrandoci, il vescovo di Rimini mons. Francesco Lambiasi, può essere la sintesi...

Difendiamo la Vita!

Difendiamo la Vita!

Per la vita, ossia per la dignità della persona dal concepimento alla morte naturale. Nomadelfia si unisce allo sconcerto e alla preoccupazione della Chiesa italiana per la sentenza della Corte Costituzionale che apre al suicidio assistito, condividendo le parole che...

Studiare per essere utili all’umanità

Studiare per essere utili all’umanità

Con questa meditazione di don Zeno vogliamo riflettere insieme sul valore della scuola e augurare a tutti un buon inizio dell’anno scolastico! “Qui si tratta di imparare a vivere non solo a studiare, perché ci sono degli uomini che hanno studiato e fanno delle cose...