Notizie

Primavera 1949. In Maremma sboccia un fiore: Nomadelfia

Il 21 marzo 1949 Nomadelfia si trasferisce da Fossoli di Carpi in Maremma, dove si trova tutt’ora. Il territorio viene donato dalla Contessa Maria Giovanna Albertoni Pirelli, tanto legata a Nomadelfia da considerarla la “sua quinta figlia”. L’entusiasmo iniziale dei...

Festa della donna: un cammino verso il rispetto e la dignità

Da più di un secolo l'8 marzo ricorre la festa della donna. Le radici di questa festa sono da ricercare nelle diseguaglianze sociali che hanno da sempre segnato il rapporto uomo-donna. Tanta strada è stata percorsa, ma ancora molto c'è da percorrere affinché la donna...

Esercizi spirituali. Una sosta per rinnovare l’impegno

Si sono svolti tra gennaio e febbraio gli esercizi spirituali per la popolazione di Nomadelfia sul tema “Camminiamo insieme sulle orme di Cristo”. I più giovani hanno avuto l’opportunità di trascorrere alcuni giorni in montagna, presso il Villaggio Cimone dell’ “Opera...

Grazie Antonio

Ieri Antonio di Nomadelfia è partito per la vita eterna. Aveva 79 anni. Con il suo stile di semplicità, di silenzio operoso, di attenzione alle piccole cose e di grande disponibilità di fronte alle molteplici necessità dei fratelli e della vita comunitaria ha...

27 Gennaio 2019: Giornata della memoria

Don Zeno e l'Opera Piccoli Apostoli (così si chiamava la realtà che diventerà poi, nel 1948, Nomadelfia), hanno vissuto intensamente l'opposizione al regime prima fascista e poi nazista. Subito dopo l'armistizio dell'otto settembre 1943, don Ennio Tardini, don Arrigo...

Pin It on Pinterest